” Il potere unico dei Bambini “

Una casa con dei bambini probabilmente è una casa con i pavimenti non proprio puliti, tra gocce di succo e latte, briciole di biscotti e altre macchie appiccicose non identificabili.
Probabilmente poi, per arrivare al divano bisognerà fare lo slalom tra le macchinine, i lego, i pupazzi…..ma ricordatevi di non alzare mai gli occhi da terra, se non volete scivolare.

Una casa con dei bambini probabilmente sarà una casa piena di urla: “Metti a posto i giochi”, “Lava le mani…lava anche i denti!”, “E’ tardi!”, “Non litigate!”, “Condividete i giocattoli ” e tanto altro.

Una casa con dei bambini é una casa dove forse o quasi sicuramente ci saranno pianti a dirotto perché i giochi finiscono sempre sotto al divano, perché gli spigoli del tavolo intercettano sempre le testoline, le caramelle sono sempre troppo poche e la tv si spegne sempre troppo presto…..ma ci sarà sempre un motivo per ballare. Piedini che corrono e mani che afferrano tutto, c’è troppo da scoprire per starsene mani in mano.

Una casa con dei bambini é una casa dove i vestiti si accumuleranno nel cesto dei panni sporchi alla velocità della luce e alla fine se si piegano bene non si stirano più.

Le notti nelle case coi bambini sono notti dai mille risvegli….e chi se la ricorda più una notte intera di sonno! Capelli arruffati che si alzano sempre troppo presto, per infilarsi nel lettone.

In una casa con dei bambini forse il tavolo di legno è stato inciso con qualche penna e se guardi sotto la sedia forse ci trovi un po’ di pasta di sale…..forse le pareti sono state pennellate coi colori e riempite di scritte e fogli.

In una casa con dei bambini il titolo di zii viene dato a tutti gli amici coraggiosi che vengono lo stesso, nonostante i bimbi perché sanno di poter trascorrere del tempo piacevole, pieno di risa e spensieratezza.

Una casa con dei bambini sarà una casa immensa perché un divano diventa una nave e la vasca da bagno una piscina per i tuffi…..sarà una casa dove la gioia è “bimbi stasera pizza” e urla felici “papà!papà!papà!” quando si sente la chiave che gira nella toppa.

Una casa con dei bambini sarà una casa di abbracci mentre ci si incrocia in corridoio, di mani che strofinano testoline….sarà una casa di baci, probabilmente infettivi, ma pieni di amore.

Ma, ve lo assicuro, una casa con dei bambini è una casa piena di risate e le lacrime saranno anche di gioia e per il troppo ridere.

Quella dove ci sono dei bambini sarà una casa incasinata, ma anche la più bella che io conosca.

Ecco perché ” Si dovrebbe sempre avere un bambino di 3 anni in casa per apprezzare la vita “…..” Si dovrebbe andare a lezione dai bambini ”

Annunci

” A mia nipote e a tutte le bambine del mondo”

Bambina mia, incontrerai uomini sulla tua strada, uomini a cui farai girare la testa, uomini che ti faranno girare la testa.
Piangerai per loro,piangerai per dei“per sempre” che durano un’intera nottata.
Raccoglierai i pezzi del tuo cuore diverse volte e ogni volta ti chiederai come è possibile ricomporlo tutto intero.
Alcuni uomini ti faranno ridere, altri ti faranno pensare.
Piangi, se devi piangere, ma non lasciare che nessun uomo ti faccia mai del male.
Non credere a chi ti dice che vali meno di quello che pensi.
Non lasciare che qualcuno ti ferisca con le azioni o con le parole.
Non credere a chi ti dice che sei debole.
Il vero debole è chi usa la violenza, perché significa che non ha altro modo di difendere le sue idee.
Tu sei buona, ma buona per davvero.
E se da una parte questo mi riempie di orgoglio dall’altra mi spaventa perché i buoni troppo spesso non vengono capiti.
I buoni vengono presi di mira.
Non smettere mai di pensare che “non importa se non è bello, è la gentilezza la cosa importante” perché sono anche questi pensieri che ti rendono una piccola persona così speciale.
Un giorno sarai donna e scoprirai che non tutti sono buoni.
Scoprirai che esiste la violenza e che ci sono persone che non sono sempre pronte a sorridere.
Un giorno scoprirai che esistono le persone cattive.
A volte vorrei poterti chiudere in una scatolina per poterti difendere dal male del mondo, ma anche questa sarebbe una forma di violenza.
Vai avanti, a testa alta come fai oggi.
Sorridi per prima e aspetta un sorriso.
Sii l’amica, la confidente, continua ad essere quello che sei e se incontri la violenza impara a riconoscerla e a cercare aiuto.
Non dimenticare mai chi sei e quanto vali e non lasciare che nessuno ti porti via il sorriso.

“ Che bella sorpresa!!! “

Oggi voglio postare questa giornata perchè ho ricevuto davvero una bella sorpresa: la visita di una mia amica, con il marito e il figlio che non vedevo da molti anni.

L’ultima volta che ci siamo visti è stato quando l’Italia ha vinto i mondiali, nel 2006…lei, da qualche anno, si era trasferita a vicino Velletri, per motivo di lavoro … e approfittando che era venuta a trovare i suoi genitori per fargli conoscere il bimbo da poco nato me ne andai con lei.

Dovevo trascorrere lì solo alcuni giorni ma poi una sera giocava l’Italia e vinse così mi convinsero a rimanere ancora lì perchè secondo loro avevo portato fortuna ed ora non li potevo abbandonare e vedersi le partite da soli….così rimasi lì fino alla finale per partire solo alcuni giorni dopo.

Sono stati giorni bellissimi….certo non stavo proprio a Roma città….ma per me fu tutto elettrizzante ….andare in giro e sentire il dialetto romano, era musica piacevole per le mie orecchie e non avrei voluto mai smettere di ascoltare la gente parlare.

Quando partii per ritornare a casa …. abbiamo continuato a sentirci ma poi non so perchè ci siamo perse e dato che avevo perso anche il suo numero di cellulare non sapevo neanche come rintracciarla e ora ci avevo quasi perso la speranza di poterla sentire di nuovo. Oggi quando mi ha chiamata per dirmi se poteva venire a farmi visita, ho fatto i salti di gioia …vederla e abbracciarla è stata davvero magnifico.

E’ vero erano 8 anni che non ci vedevamo nè ci sentivamo ma si sa, quando l’amicizia è quella vera,quella con la A maiuscola, basta vedersi per dimenticarsi gli anni in cui siamo stati lontane e avere la sensazione che era solo ieri l’ultima volta che ci siamo viste …. e non stai neanche lì, a trascorrere il tempo parlando del perchè di questa lunga assenza,di chi è stata la colpa,come sia potuto succedere ….no…anzi la prima cosa che fai è chiedere come stai,cosa fai e come va la vita.

Questa sorpresa ci voleva proprio …ho come la sensazione di aver trovato una parte del mio passato, una piccola parte di me e sono davvero contenta …è proprio vero, i VERI AMICI NON SI DIMENTICANO MAI !!!!

…..Estate quasi finita….. uffffffffffffffffffff !!!!!

Quest’estate è stata un pò anomala visto il tempo che abbiamo avuto …. a Luglio, praticamente, è quasi sempre piovuto e questo ti faceva stare con uno stato d’animo malinconico a tal punto che anche quando non pioveva non ti veniva voglia di andare a mare …. e infatti a Luglio non ci sono mai andata, ho preferito oziare sul divano godendomi la fiction Capri su Raiuno che è l’unica fiction che non mi stancherei mai di vedere talmente che mi piace . Poi sempre a causa del tempo quest’anno non ho potuto neanche dedicarmi all’orto, niente pomodori, niente melenzane, niente di niente e questo mi è dispiaciuto molto perchè per me coltivare i pomodori, le melenzane, i peperoni etc etc è come avere papà vicino  e vederlo aiutarmi in ciò che lui adorava molto fare.

Tuttavia ad Agosto, precisamente fine Agosto, ho trascorso 3 giorni in compagnia della mia straordinaria amica, con le sue bimbe, mio nipote e alcuni amici che valgono un’intera stagione  …. seduta sul lettino a godermi il sole ma soprattutto il mare …. oddio il mareeeeeeeeeeeee …. avrei voluto fermare il tempo in quei giorni e starmene li per tutto il resto della mia vita ….. invece bisogna ritornare a fare i conti con la quotidianità e ahimè questo mi mette un pò di tristezza ma per il momento voglio ciondolarmi in questo benessere che quei tre giorni mi hanno lasciato addosso e non voglio pensare a niente se non a quanto sono fortunata per avere un’amica così …. un’amica pronta sempre a capirti anche e soprattutto nei miei silenzi e ad avere la pazienza di starmi dietro nonostante il più delle volte rifiuto sempre i suoi inviti.

Ed è proprio a lei che ringrazio di cuore per i tre giorni  trascorsi insiemi e che porterò dentro di me per tutto l’inverno come appiglio per allontanare la tristezza nei giorni malinconici.

“ Buon Ferragosto Mondo “

Che sia un ferragosto straordinario,
colmo di piccole grandi cose,
quelle che fanno bene al cuore,
come un sincero sorriso di un amico,
la carezza di una persona cara e
la dolce compagnia di chi ti vuole bene.
Non servono grandi cose per fare grande un giorno,
BUON FERRAGOSTO !

 

P.S: Un pensiero particolare a chi resterà a casa, a chi è triste e solo anche in questi giorni di vacanze, a chi è malato, a chi purtroppo vorrebbe festeggiare ma non può ….a voi un sorriso e un abbraccio speciale.

 

994552_10200878947828416_1162020132_n

…… Buon weekend Mondo Bello….

Non bisogna credere nelle favole, ma credere a chi ti fa vivere una favola.

A chi ogni giorno ti regala un sorriso, una carezza, un bacio.

A chi ogni giorno anche se preso da mille impegni e preoccupazioni riesce,per un minuto,a mettere fuori i suoi problemi per regalarti la sua presenza sincera.

Le favole non esistono, esiste il bene, l’amore, esiste tutto ciò che ci accarezza e ci rende felici anche nelle distanze !

 

06119_HD

…..BUON WEEKEND….

Ogni giorno partiamo sempre col sorriso!

Perché il sorriso, forse qualcuno non lo sa, è il richiamo dell’allegria.

Tenere il muso di prima mattina non giova né a te, né alle persone che incontri sul tuo cammino.

Chi sorride, invece, dispensa allegria e già questo è un buon motivo per continuare a sorridere.

Sii sempre il sorriso di chi incontri !!!!

BUON WEEKEND !

1380810_10201466727642544_384458384_n