” Le cose le lasci andare….” tratto da ” Il quadro mai dipinto” M.Bisotti

Le cose le lasci andare per tantissimo motivi, non soltanto perché un sentimento muore….
Le lasci andare per la tua inadeguatezza, per codardia…
Le lasci andare per insicurezza, per paura di rischiare ancora o per non affrontare la fatica che comporta lo scendere a compromesso con la parte più rigida di noi.
Ma il primo torto lo fai a te stesso.
Nel momento in cui scegli di non dare, togli essenzialmente amore a te, ancor prima che alla persona da cui ti allontani.
Accade di capire, come sarebbe andata la corsa quando ha vinto qualcun altro, perché te ne sei andato via prima della fine.
Questo è il rimpianto più grande che un uomo possa avere nella vita.
Capire di non aver partecipato alla corsa per la sua felicità, di essersi arreso prima del traguardo.
Accorgersi che la forza nelle gambe c’era ma da sola non può nulla senza quella della mente.
Non solo il cuore, anche la mente deve stare dalla parte dell’amore.
Si deve arrivare al punto in cui non esiste un motivo per tornare indietro.
E’ quello il punto da raggiungere, perché è da lì che si parte veramente.

image

Annunci

…” ANIMA”..tratto da “Il quadro mai dipinto ” di M. Bisotti

L’intimità è un luogo segreto dell’anima con una piccola porta che non apriamo quasi mai a nessuno.
Lì nascondiamo i bisogni più intensi, la responsabilità delle nostre scelte macchiate dai veri dolori e tutto ciò che ci ha reso davvero come siamo.
Se non ti è stato permesso di aprire quella porta, non prenderti mai diritti che non hai sulle persone, perché delle persone sai molto meno di quel che pensi. Solo varcando quella porta le conoscerai davvero.
E non la puoi forzare, si apre da sé ed è molto lenta ad aprirsi.
Potrai spazientirti e decidere di andare.
Però, se resterai, sarà il regalo più grande che potrai ricevere, perché dietro a quella porta c’è la più profonda e chiara rivelazione di cosa sia l’amore.
La parte più intima di una donna non l’avrai mai mentre la spogli, l’avrai mentre l’ascolti.
Si è nudi e sconosciuti, vestiti e fusi.
La parte più intima di una donna l’avrai quando le toccherai un punto che non avrà mai toccato nessun altro così : la sua ANIMA.

image

” Sensibilità….”

Essere una persona sensibile vuol dire percepire un tono di voce distante durante una telefonata, riconoscere l’ansia, la paura e la tristezza nella faccia degli altri.
Essere sensibile vuol dire fare caso a tutto, e con “tutto” intendo veramente qualsiasi cosa: un fiore sconfitto dal vento, un cane solo, un colore diverso del cielo, un sorriso più sentito, una parola colorata in mezzo a tante parole anonime.
Essere sensibili vuol dire vivere dieci, cento, mille vite ogni giorno.
Quando sei sensibile non puoi fregartene, farti gli affari tuoi, lasciar perdere.
Chi è sensibile, se sa di aver ferito qualcuno si tortura per ore ed ore pensando alla sensazione che gli ha fatto provare.
Chi è sensibile dura una fatica immensa.
Si dovrebbe aver cura di chi è sensibile, potrebbe morire per una carezza in meno.

(Susanna Casciani )

image

” Dedicata all’innocenza…. I Bambini “

La violenza, gli abusi sui bambini…è la cosa più orribile, disumana che un “essere umano”, che manco merita di essere chiamato tale, possa compiere…..violentare cosi la loro innocenza,la loro purezza….rovinargli così quel mondo pulito e fatto di tanti sogni…. spegnere cosi quel sorriso innocente che solo loro sono capace di donarti e senza niente in cambio…..è qualcosa che veramente mi fa rabbia, tanta rabbia…..ed é questa l’unica cosa che proprio non riesco a perdonare.

Qualsiasi bambino in questo mondo non merita discriminazioni, divieti, sofferenza. Il mondo dovrebbe mettersi alla loro altezza e non loro all’altezza del mondo.
Ogni singolo bambino merita gioia, amore, spensieratezza, rispetto, dignità, libertà, cibo e pace e una vita di colori.
I bambini rispecchiano innocenza, sogni, e speranza e molti adulti vergognosamente glieli tolgono. Molte volte, gli adulti dovrebbero ricordarsi di essere stati bambini anche loro, così da capire le loro neccessità e anche le loro delusioni.

“Bisognerebbe apporre un cartello sopra ogni bambino con su scritto: ‘Maneggiare con cura, contiene sogni’.

image

” Non mi interessa” scritto da un’indiana della tribù degli Oriah nel 1890

Non mi interessa cosa fai per vivere,
voglio sapere per cosa sospiri,
e se rischi il tutto per trovare i sogni del tuo cuore.

Non mi interessa quanti anni hai,
Voglio sapere se ancora vuoi rischiare di sembrare stupido per l’amore,
per i sogni, per l’avventura di essere vivo.

Non voglio sapere che pianeti minacciano la tua luna,
Voglio sapere se hai toccato il centro del tuo dolore,
se sei rimasto aperto dopo i tradimenti della vita,
o se ti sei rinchiuso per paura del dolore futuro.

Voglio sapere se puoi sederti con il dolore,il mio o il tuo
se puoi ballare pazzamente e lasciare l’estasi riempirti fino alla punta delle dita senza prevenirci di cautela,
di essere realisti, o di ricordarci le limitazioni degli esseri umani.

Non voglio sapere se la storia che mi stai raccontando sia vera.
Voglio sapere se sei capace di deludere un altro per essere autentico a te stesso, se puoi subire l’accusa di un tradimento e non tradire la tua anima.

Voglio sapere se sei fedele e quindi di fiducia.

Voglio sapere se sai vedere la bellezza anche quando non è bella tutti i giorni
se sei capace di far sorgere la tua vita con la tua sola presenza.

Voglio sapere se puoi vivere con il fracasso, tuo o mio,
e continuare a gridare all’argento di una luna piena.

Non mi interessa sapere dove abiti o quanti soldi hai,
mi interessa se ti puoi alzare dopo una notte di dolore, triste o spaccato in due e fare quel che si deve fare per i bambini.

Non mi interessa chi sei, o come hai fatto per arrivare qui,
voglio sapere se sapresti restare in mezzo al fuoco con me,
e non retrocedere.

Non voglio sapere cosa hai studiato, o con chi o dove.
Voglio sapere cosa ti sostiene dentro, quando tutto il resto non l’ha fatto.
Voglio sapere se sai stare da solo con te stesso,
e se veramente ti piace la compagnia che hai nei momenti vuoti.

Stupendaaaaa…..una dichiarazione d’ amore…un amore incondizionato.

image