Caro blog…..ho deciso!!!

Questa estate,come avevo previsto,è stata davvero brutta persino il mare non è stato in grado di rendere meno penosa la mia sofferenza……anzi in quei pochi giorni di mare che mi sono concessa con la speranza di poter trovare un miglioramento ho avuto la sensazione che,oltre alle persone,anche il mare rifiutasse la compagnia di una persona triste, spenta……pessima scelta direi.

A quel punto inizi a riflettere e capisci che devi metterti da parte sia perché stoni con tutto ciò che ti circonda sia perché nessuno è in grado di poterti aiutare…..puoi parlare….puoi lamentarti quando vuoi…..ma alla fine sei tu che quando rimani da sola devi fare i conti con i tuoi problemi personali e familiari,con i perché a cui non sai dare una schifosa risposta,con il tuo senso di colpa che ti lacera,con la tua rabbia e con le tue tante lacrime.

Ed è proprio per questo motivo che ho deciso di rinchiudermi in me stessa come un guscio…..certo in questo modo posso evitare le persone e la loro compassione ma non il dolore del mio cuore,i pensieri della mia mente tant’è che proprio quando cala la notte che tutto diventa più difficile perché li non posso sfuggire al mio stato d’animo….quello vero…..quello che mostro solo a me stessa……ma dovrò imparare a conviverci anche perché la colpa è solo mia.

Nella vita non si può sempre avere tutto ciò che si desidera e alcune volte devi anche saper accettare che più di quanto già ti offre non può darti…..ciò non vuole essere una rinuncia a lottare o anche a sperare che le cose prima o poi migliorino anche per te…..ma si tratta di essere razionali,di saper accettare la realtà perché quando lotti per una cosa una volta e ti va male….poi riprovi una seconda volta e comunque ti va a male…una terza volta e pure ti va male e cosi via….giungi a concludere che quella cosa non rientra nel tuo destino e quindi te ne fa una ragione soprattutto perché ad un certo punto sei talmente così schifata e stanca che non ha più la forza e la voglia di credere che prima o poi  capiti anche a te ciò che desideri.

Eppure pensavo di aver visto abbastanza nella mia vita,di aver già sofferto troppo…..ma mi sono dovuta ricredere perché probabilmente c’era qualcos’altro da conoscere: l’indifferenza…..già…..proprio così…..provare la sofferenza dell’indifferenza…..ed evidentemente è proprio questo il motivo per cui sono successe alcune cose nella mia vita…d’altronde si dice che NIENTE ACCADE PER CASO…..e questa è l’unica spiegazione che riesco a darmi……sicuramente la più plausibile.

Ebbene ora ho conosciuto anche questa e credo di averne veramente abbastanza….ciò che mi fa più rabbia è dover recuperare ciò che ho messo in gioco per correre dietro ad una illusione grande quanto questo mondo……non so se ce la farò…..ma devo almeno un po’ di rispetto al mio cuore,alla mia anima e alla mia mente e far si che loro possano riacquistare la quiete di una volta.

Ed ora che non posso avere ciò che vorrei più di ogni altra cosa che ho deciso di buttarmi sui libri,prendermi questa fottuta laurea e andarmene lontano….andarmene a fare la missionaria in India o nel Sud America e dare l’amore che posso ancora offrire a tutti quei bambini che ne hanno bisogno!!!!

Annunci

I Would…..

I WOULD…….

  1. una speranza….una sola…che mi dia la giusta spinta,l’entusiasmo e la passione per continuare a lottare
  2. un sogno in cui credere e perdermi per non essere uccisa dalla mia realtà
  3. un’emozione in cui rifugiarmi e aggrapparmi per prendere la forza che mi serve per attutire tutti colpi e le batoste che la vita mi pone davanti per poter sopportare il loro peso
  4. che i miei pensieri,i miei conflitti interiori e soprattutto i miei sensi di colpa scomparissero così come scompaiono le persone che entrano nella mia vita…..come neve che si scioglie al sole
  5. che non arrivasse mai la notte per non dover affrontare ogni sera cuore mente e anima che con il loro volto pieno di dolore reclamano una risposta per ciò che ho fatto e procurato loro
  6. poter tornare indietro di almeno due anni e rimediare al grave errore commesso
  7. il mio sorriso ora sostituito da solo lacrime
  8. la stabilità di una volta e ritrovare me stessa
  9. tutto ciò che ho perso per aver voluto rischiare ancora una volta
  10. i would che……………………………………..!!!!!

Quando è la tua dignità a stare male!

E’ vero avevo deciso di non scrivere più nel blog….almeno per un po’ di tempo….stanca di parole parole e poi ancora parole….parole sprecate….parole che volano via con il vento….parole che non servono a nulla se non a stancarti.

Avrei voluto mandare in ferie la mia mente….ma ahimè non è stato possibile….non sono stata in grado di trovare un modo per farlo….anche perché le circostanze non lo permettono…anzi sembra che in questo periodo la mia mente lavori addirittura il doppio…troppi pensieri la riempiono…..viaggiano alla velocità della luce….si scontrano tra di loro senza mai trovare un compromesso,un qualcosa di definito… insomma un senso.

Ed è proprio per questo motivo che ora mi ritrovo a scrivere di nuovo qui……ho resistito fino ad ora perché mi ero imposta di starne lontano….ma sento un grandissimo bisogno di raccontarmi per svuotare la mia mente…..non posso più aspettare…..ho cercato di raccontarmi alla mia amica solitudine ma non è servito a nulla.

Lo ammetto è triste….molto triste tutto ciò perché non è possibile che una persona per liberarsi dei suoi pensieri….per raccontare ciò che vive debba ricorrere ad un blog……forse perché io molto spesso sono impulsiva e quando mi capita qualcosa bella o brutta che sia ne devo parlare subito con qualcuno…..non riesco ad aspettare il momento giusto per farlo o qualcuno pronto ad ascoltarmi….anche perché ciò mi fa stare male il doppio visto che mi fa rendere solo conto della fine che ho fatto.

Ci sono giorni che quasi faccio fatica a credere che siamo in estate…..la stagione più bella dell’anno….la stagione che tutti aspettano con ansia per godersela fino in fondo in tutta la sua intensità senza mai sprecare un secondo del suo tempo……che brutta cosa eh……dura da digerire.

Ci sono cose che non fanno male alla mente o al cuore o all’anima…..ma fanno male alla DIGNITA’ di una persona….ed è proprio quello che avverto in questi giorni….difficile da spiegare….difficile da far capire se non la si vive sulla proprio pelle.

Immaginate però quei calciatori che arrivati ad un certa età perdono il posto da titolare nella propria squadra….e in quella stessa squadra per la quale si sono dannati….hanno lottato fino all’ultimo sforzo….hanno vissuto i momenti più belli della loro vita….sono stati i veri trascinatori….si ritrovano poi a fare la RISERVA…..senza aver più voce in capitolo…..ma messi là e chiamati solo in rari casi….quando non c’è altra alternativa…..insomma sentirsi come se non contassi più un cazzo mentre vedi gli altri divertirsi fare ciò che anche tu nonostante l’età vorresti continuare a fare…e non  possono neanche lamentarsi perché non hanno altra scelta…….l’età, la vita ti impone di accettare questa condizione che per loro è pura sofferenza.

Ecco io mi sento come una di loro…una RISERVA….. io che una volta avevo una comitiva di amici….io che una volta era quella che organizzava le serate e mi sentivo libera quando uscivo e quando stavo con gli altri …..io che ero la trascinatrice….io….io …..io……io ora che devo adattarmi…..allora stai male anzi malissimo….stai lì a pensare alla fine che hai fatto…la RISERVA….e soffri….soffri sola come un cane …..ti senti inerme perché adattarsi non è nella tua indole….ti limita nella tua libertà…….non ti senti pronta a vivere un ruolo che non ti si addice…..ti uccide dentro….ti sembri una marionetta quando invece vorresti ancora essere tu a decidere….vorresti ancora sentirti libera di organizzare…di fare ciò che desideri anziché dover sempre rinunciare… cambiare i tuoi programmi….adeguarti agli altri e organizzare le tue cose in funzione degli altri perché sei sola e devi sempre sperare che qualcuno  si ricordi di te altrimenti sei fottuta……rimani semplicemente SOLA come troppo spesso accade…..SOLA in un mondo abitato da miliardi e miliardi di persone.

Oh quanto male fa…..un male che non si può spiegare….un male difficile da digerire perché se una ferita al cuore la puoi sopportare quella alla tua dignità decisamente no…..